Lo Chef

La Nostra Storia

Sono Vincenzo Ferro, lo chef e l’anima del Ristorante Cortevecchia Arese. Dopo anni all’estero, America Latina e Africa, ed un’intenso periodo nell’Isola di Pantelleria, rientro in Italia e mi accorgo che i sapori della Ristorazione Tradizionale Mediterranea si sono persi dentro a menù troppo elaborati o scarni.

Cucinare è l’alchimia della vita quotidiana, trasmutazione di energia che richiede la capacità di organizzare e manipolare gli elementi:fuoco, acqua, aria e terra.

È un’arte eccelsa che crea e sostiene la vita e la glorifica allo stesso modo della pittura, del teatro, della letteratura, della musica, della danza. Solitamente in una famiglia è la madre che cucina ed è un fatto così profondamente esistenziale da considerare la donna come la "Madre Terra". Naturalmente il cibo puì essere preparato con sensibilità da tutti e due i sessi e, in effetti, la maggior parte degli chef sono uomini: ecco allora che, come si prepara il cibo, è forse più importante di chi lo prepara.

Qui al Ristorante Cortevecchia Arese l’atteggiamento che circonda il cibo è profondamente importante e così dalla spesa al piatto finito, dall’accoglienza clienti ed ospiti alla mise en place fino al consumo di quanto preparato, è una continua sinergia di passione ed equilibrio per dare il cibo buono.

Condividi


Newsletter

Ricevi periodicamente nella tua casella di posta una email contenente i nostri menu speciali.
Per iscriverti: inserisci l’indirizzo e-mail nel campo sottostante e clicca "Iscriviti"

Prenota un tavolo